I funghi medicinali sostituiscono la chemioterapia? NO

Noi di Gano Nature siamo grandi fautori della micoterapia a sostegno dei pazienti di tumore. Tuttavia ci sentiamo in dovere di mettere in guardia i nostri lettori da chi sostiene che i funghi medicinali, da soli, siano indicati come terapia di prima linea contro il tumore. Per quanto certi funghi siano di grande supporto per chi ha la sfortuna di ammalarsi e per quanto siano degli ottimi strumenti coadiuvanti alle terapie e di prevenzione, non consigliamo di fare a meno delle terapie convenzionali per usare solo i funghi medicinali.

Non potremo mai sottolineare abbastanza quanto un tumore sia un problema grave da prendere con la massima serietà e la medicina ufficiale negli ultimi decenni ha permesso di abbassare notevolmente il numero annuo di vittime (riduzione del tasso di mortalità per il cancro del 23% in 21 anni) che hanno perso la battaglia contro il cancro e sarebbe scorretto e poco saggio sminuire simili risultati.

Questo non toglie che la medicina ufficiale possa trovare un validissimo alleato nella micoterapia, specialmente nel caso di quei funghi che lavorano in sinergia con farmaci chemioterapici usati regolarmente come il Cisplatino (ricerca clinica qui) e la Fluoropirimidina (ricerca clinica qui) , aumentandone l’efficacia e attenuandone molti dei pesanti effetti collaterali che tali farmaci portano con sé.

Ma allora sarebbe efficace usare solo i funghi medicinali per curarsi?

Noi lo riteniamo sconsigliabile per diverse ragioni:

  • Tante volte un tumore viene diagnosticato quando è in stadio avanzato e necessita di cure aggressive e incisive. Ammettiamolo: quanto spesso andiamo a farci controllare?

  • Cercare di curare un cancro coi soli funghi necessiterebbe di dosi piuttosto alte e di molto tempo, che molti malati non hanno.

  • Nonostante le dichiarazioni gonfiate di molti ciarlatani che promettono la pillola magica che ottiene effetti mirabolanti, non esiste un prodotto che fa i miracoli.

  • Usare i funghi medicinali al meglio richiede studio, conoscenza ed esperienza che non tutti hanno.

  • Molti venditori si improvvisano esperti ma rischiano di fare più danno che altro. La Micoterapia è un campo ancora poco esplorato in Occidente.

  • Moltissimi studi testimoniano l’efficacia dei composti anticancerogeni scoperti nei funghi contro le cellule tumorali (esempio). Tuttavia gli effetti più tangibili sono arrivati quando in combinazione con le terapie classiche.

 

In realtà non esistono ragioni per abbandonare la normale chemioterapia e radioterapia, e anzi consigliamo di adoperare questi metodi e di abbinarli ad una adeguata integrazione coi funghi medicinali per aumentarne l’efficacia e portare gli effetti collaterali ad un livello molto più contenuto (link alla ricerca qui).

Occorre infatti ricordare che tali terapie sono effettivamente valide contro la malattia ma sono talvolta intollerabili per l’organismo debilitato di un malato di tumore. Si stima che in molti casi la chemioterapia sia inefficace perché il corpo del paziente non ne sopporta lo “choc tossico” e si è quindi costretti ad interromperla prima che abbia avuto effetti apprezzabili sul tumore, permettendogli di crescere ulteriormente.

I funghi medicinali, con la loro attività immunostimolante e immunomodulante sono in grado di sostenere il sistema immunitario, dando all’organismo del malato più armi contro il tumore, e lavorano eccezionalmente bene con i farmaci convenzionali. Noi di Gano Nature siamo convinti che non sarebbe saggio abbandonare le terapie convenzionali quando si potrebbero efficacemente affiancare con degli integratori di qualità che potrebbero fare la differenza.

Servizio del TG1 sui funghi medicinali intervistando alcuni malati di cancro che integrano i funghi medicinali alle terapie tradizionali.

 

TG1 sui funghi medicinali

Un servizio del TG1 sui funghi medicinali. Vengono intervistati un medico e diversi pazienti malati di tumore che assumono i funghi assieme alla chemioterapia.

Gepostet von Gano Nature am Mittwoch, 30. Januar 2019

 

 

 


sclerosi multipla cure naturali

Sclerosi Multipla

Il 28 maggio ricorre la giornata mondiale della sclerosi multipla.
La sclerosi multipla è una seria patologia cronica neurodegenerativa che colpisce il sistema nervoso centrale, caratterizzata da un forte processo infiammatorio; una ri continue...